Come organizzare la scrivania in stile feng shui

990

Dai punti cardinali, al tipo di oggetti, alla posizione e al materiale: per organizzare una scrivania seguendo le indicazioni Feng Shui bastano poche semplici accortezze che possono dare una sferzata al tuo lavoro e riempirti di energia positiva e propositiva.

Prima di tutto va ricordato dove posizionare la scrivania. Dovrai avere le spalle al muro e il tavolo dovrà essere in diagonale rispetto alla finestra. Così potrai avere sotto controllo l’intera stanza, non attirerai energie negative e sarai invece protetto dalle mura solide dell’immobile.

Pochi e ordinati

Fondamentale, quando ci si vuole migliorare attirando energie positive e scacciando quelle negative, è vivere in un ambiente ordinato. La scrivania, soprattutto, in quanto principale luogo di lavoro negli uffici, dovrà essere pulita e ordinata. Avere pochi oggetti sul piano è ovviamente la chiave per evitare il caos. Scegli gli oggetti più importanti e che sposano la filosofia Feng Shui. Il superfluo, invece, scartalo e a giovarne saranno anche le tue energie mentali.

I punti cardinali

L’ovest

Alla tua sinistra posiziona pc o computer. L’ovest, infatti, è la ‘casa’ dello studio, della creatività e della crescita interiore. L’influenza positiva di quella parte di scrivania ti permetterà si sopportare le pressioni lavorative e contenere lo stress.

Il Nord

Se per alcuni la lampada da tavolo andrebbe posizionata a Sud, il luogo più corretto dove prevederla è al Nord della nostra postazione di lavoro. Una corretta illuminazione è alla base di un lavoro di qualità e del benessere del lavoratore.

Nord-est

E’ il luogo della famiglia e del matrimonio. Una foto di famiglia posizionata in alto a destra vi darà il giusto supporto e vi ricorderà il legame con gli affetti soprattutto nei momenti di difficoltà. I soggetti in foto, se sarà posizionata in modo corretto, beneficeranno delle energie positive e saranno ‘tutelati’ da eventi negativi.

Nord-ovest

E’ il settore del benessere finanziario. I documenti o quegli oggetti che risultano riconducibili a quel preciso aspetto vanno posizionati in alto a sinistra, perché è la zona più libera da ostacoli. In alternativa puoi posizionare in quella parte di scrivania una pianta verde che rappresenti il contatto con la natura e con i suoi benefici.

Est

L’area a destra è quella della comunicazione. Lì andrebbe messo quindi il cellulare, oppure il telefono o il tablet, insomma lo strumento che ti permette di entrare in contatto con il mondo esterno.

Pochi oggetti ma funzionali e significativi.

Ma c’è un ultimo consiglio per avere la scrivania perfetta: scegliere un oggetto rosso che propizia la carriera e appoggiare la statuetta di una piccola tartaruga, animale calmo e stabile che secondo il Feng Shui si associa al passato, alla longevità e alla salute.