Il brand Manutan e il packaging

200

Spesso sottovalutato, l’imballaggio gioca un ruolo chiave per le aziende di distribuzione e i rivenditori.

Una leva per l’ottimizzazione dei costi e delle prestazioni della supply chain, l’imballaggio protegge la merce e fidelizza il cliente. È quindi essenziale progettare e preparare con cura il packaging utilizzando materiale affidabile e di alta qualità.

Il brand Manutan offre una gamma completa di imballaggi per soddisfare le esigenze quotidiane di tutte le persone coinvolte nel processo di spedizione della merce, dal magazziniere al trasportatore e per coprire tutte le fasi dell’imballaggio: il materiale di riempimento, la sigillatura, l’etichettatura e infine la pallettizzazione.

Con un ottimo rapporto qualità/prezzo i prodotti a marchio Manutan sono inoltre garantiti 10 anni e consegnati in 24/48 ore in tutta Europa.

Imballaggio – una questione di un certo peso

Il tipo di imballaggio deve essere scelto in funzione del metodo di spedizione e della merce in questione.

Ci sono numerosi aspetti da considerare per determinare la forma e la resistenza necessaria del pacco:

  • il numero di trasferimenti che subirà
  • la durata del trasporto
  • la natura dei prodotti
  • il peso
  • le dimensioni
  • la potenziale fragilità della merce

Tenendo conto di tutti questi fattori vanno successivamente scelte le caratteristiche del packaging:
scatole ad onda singola, doppia o tripla, buste trasparenti, materiale di riempimento, pellicole…

Particolare attenzione deve essere data al volume dell’imballaggio per ridurre il più possibile lo spazio vuoto all’interno del pacco. Un problema importante nel mondo delle consegne è il fatto che un terzo degli imballaggi e dei contenitori include più del 50% di spazio vuoto. Un dato allarmante se si considera che il trasporto dello spazio vuoto genera costi aggiuntivi e ha un impatto significativo sul nostro ambiente. Per non parlare del fatto che, in alcuni casi, i costi di trasporto possono essere fatturati in base al peso volumetrico.

Proteggere la merce con l’imballaggio ammortizzante

La fase di ammortizzazione mira a stabilizzare la merce ma anche a proteggerla da eventuali urti o dallo schiacciamento quando i pacchi sono impilati l’uno sull’altro. Il prodotto di ammortizzazione più efficace è ancora il pluriball. Tuttavia, la carta da imballo o i cuscini d’aria sono spesso sufficienti per evitare che i prodotti meno fragili sbattano contro i lati.

È anche importante agevolare il lavoro degli imballatori e degli addetti al prelievo utilizzando supporti ergonomici che facilitino la presa e la manipolazione della merce.
Un’ottima soluzione potrebbe essere quella di dotarsi di un tavolo da imballaggio  completo, dotato di un dispenser per materiale di riempimento.

Curarsi dell’imballo fino al più piccolo dettaglio

Una volta che la merce è ben imballata e protetta, è il momento di chiudere il pacco.
Questo può essere fatto utilizzando:

  • Nastro adesivo per scatole leggere e semi-pesanti.
  • Cinghie per carichi pesanti che vengono trasportati per un lunghi tragitti

Regge: caratteristiche e informazioni da sapere

Ecco alcuni consigli per scegliere la reggia più adatta alle tue esigenze:


Reggette in tessuto:
flessibili, robuste e resistenti agli agenti atmosferici

Reggette in poliestere: resistenti e più adatte ai carichi pesanti

Reggette in polipropilene: flessibili e malleabili

Reggette in acciaio: estremamente resistenti alle rotture.

Inoltre, si consiglia ai team di logistica di utilizzare una reggiatrice automatica, o almeno uno strumento di reggiatura come un tenditore o un tagliareggia.

L’ultimo “dettaglio”, ma non meno importante per garantire l’arrivo sicuro dei pacchi, è l’etichettatura.
Le buste trasparenti per documenti proteggono fatture, bolle di consegna, documenti doganali… e ne facilitano la lettura da parte dei trasportatori. Si attaccano molto bene a tutti i supporti, sono disponibili in molti formati e possono essere riciclati.

Pallettizzazione – la fase finale prima della spedizione

Infine, per facilitare il trasporto e assicurare la merce, i pacchi devono solo essere riuniti sul pallet.
Oltre ai tradizionali pallet in legno, sono disponibili anche robusti pallet in acciaio e più leggeri pallet in plastica riciclata.

Una volta che i pacchi sono stati posizionati sul pallet, la resistenza dello stesso può essere rinforzata con ferri angolari, distanziatori per stabilizzare il carico o anche coperture per proteggere la parte superiore del pallet dalle intemperie o dallo sporco.
Infine, il film estensibile, trasparente o opaco per mantenere la riservatezza, viene utilizzato per fissare il tutto prima della spedizione.
Tutto ciò che rimane è poi un breve viaggio su un transpallet per caricare i camion e consegnare ai clienti!

Una buona strategia di imballaggio, accompagnata da prodotti sicuri e affidabili, aiuta a dare alle aziende un vantaggio competitivo. Come parte integrante customer experience, il packaging gioca un ruolo chiave nella soddisfazione e nella fedeltà dei clienti.
Il 66% dei consumatori infatti ritiene che il packaging rifletta l’interesse e l’attenzione che il venditore ha nei confronti di chi compra. Aggiungete a questo il numero crescente di sfide legate alla riduzione dei costi e alla responsabilità sociale d’impresa e capirete perchè le aziende devono sempre più considerare il packaging come una fase strategica delle loro operazioni.

Scopri tutte le soluzioni a marchio Manutan per un imballaggio curato ai minimi dettagli